fbpx

Notizie blog

I Social Media e la sicurezza personale

Come tentare di rimanere protetti sui Social Media

Sicurezza sui socialI Social Media sono diventati una parte importante della vita di tutti: ti aiutano a rimanere in contatto con amici e familiari, vedere le foto delle persone che ami e condividere eventi della vita ed è molto probabile che al mattino, appena apri gli occhi, la tua prima attività sia quella di prendere il cellulare per controllare le ultime notizie su Facebook o Twitter. 

Quello di cui dovresti essere consapevole, in ogni momento, è che devi sempre cercare di rimanere protetto online. 

Presso lo Studio JooMa abbiamo da sempre analizzato e tenuto sotto controllo il fenomeno dei Social Media e della loro sicurezza e, per esperienza, possiamo dire che, per ottenere almeno un grado minimo di tranquillità, bisogna rispettare alcune regole basilari, imprescindibili; ma ogni piattaforma è diversa rispetto alle altre ed ecco cosa possiamo a suggerirti.

Regole generali di sicurezza

Queste regole sono valide per qualsiasi piattaforma tu stia utilizzando. 

Per prima cosa difendi gli accessi creando password complesse ed assicurandoti di impostare una password diversa per ogni account Social Media

Se ti viene chiesto, assicurati di rispondere alle domande di sicurezza. 

Installa Google Authenticator per l'autenticazione a due fattori (2FA) e migliora la tua sicurezza; questo è particolarmente importante se sei un influencer e corri il rischio di essere hackerato con tutte le conseguenza negative che ciò comporta.

Stai lontano dai falsi account: alcune piattaforme consentono a chiunque di seguirti, ma hai sempre la facoltà di bloccare un account se pensi di non conosce quella persona nella vita reale. 

Gli account falsi potrebbero truffarti, quindi non fare clic su link sospetti e non condividere le tue informazioni online. 

Quando si tratta del tuo cellulare, assicurati di utilizzare una password per proteggerlo. 

Usa sempre un software antivirus sul tuo computer ed aggiornalo costantemente. 

Aggiorna regolarmente i tuoi browser ed i sistemi operativi. 

Un'altra cosa che puoi fare è leggere le politiche sulla privacy delle piattaforme che stai utilizzando e personalizzare i tuoi account per nascondere le informazioni personali.

Internet dovrebbe essere (notare il condizionale) un luogo tranquillo dove andare a rilassarsi, quindi sentiti libero di segnalare chiunque o qualsiasi cosa ti faccia sentire a disagio.

Suggerimenti per la sicurezza su Facebook

Facebook, con i suoi 1,69 miliardi di utenti è uno dei social network più utilizzati. 

Se sei tra i fruitori di Facebook e stai cercando di migliorare la tua sicurezza su questa piattaforma di Social Media, puoi iniziare ottimizzando il tuo account poiché sono disponibili molte opzioni per impedire contatti indesiderati. 

Puoi nascondere la voce “Messaggio” in modo che solo i tuoi amici possano usufruirne. 

Puoi anche impostare il tuo account come privato e persino oscurare i singoli post rendendoli fruibili solo da determinate persone con cui sei amico.

Se usi Facebook solo per divertimento, non sei nemmeno costretto ad usare la tua foto o il tuo nome reale. 

Quando si tratta delle tue informazioni personali, puoi anche nascondere la tua data di nascita. 

Ricorda di non fare clic su collegamenti sospetti e assicurati di rimuoverli immediatamente quando  qualcuno condivide qualcosa di strano sulla tua bacheca o nei tuoi messaggi.

Suggerimenti per la sicurezza su Twitter

Twitter è una piattaforma di Social Media “molto veloce” in cui migliaia di persone possono visualizzare i tuoi tweet. 

Nonostante sia un ottimo strumento di comunicazione, Twitter ha i suoi lati negativi. 

Molti truffatori cercheranno di inviarti un messaggio personale, parleranno per un po' e poi chiederanno denaro o informazioni. 

La cosa migliore che puoi fare è andare in Messaggi Diretti nel menù Privacy e Sicurezza e deselezionare l'opzione per ricevere messaggi da chiunque. 

Puoi anche disattivare “Mostra conferme di lettura” così che le persone non sapranno se hai letto i loro messaggi.

Fai attenzione a ciò su cui twitti. 

A volte, quando sei arrabbiato, potresti voler dire qualcosa (di brutto) e sfogarti contro qualcuno, ma ricorda che tutto ciò può portare a delle conseguenze spiacevoli. 

Un'altra funzione utile che puoi utilizzare è bloccare il tuo account in modo che solo i follower approvati possano vedere i tuoi tweet.

Suggerimenti per la sicurezza su Instagram

Quando si tratta di Instagram, le cose sono un po' diverse. 

Puoi impostare il tuo account come privato o pubblico e non c'è modo di nascondere un particolare post. 

Un account privato su Instagram funziona in modo simile a un account bloccato su Twitter: puoi scegliere chi può seguirti, l’interazione con gli altri avviene tramite messaggi diretti, commenti e storie. 

Mentre Instagram filtra automaticamente i commenti offensivi , puoi anche autonomamente attivare un filtro per parole chiave per nascondere i commenti contenenti termini specifici.

Chiunque abbia il tuo numero di telefono può usarlo per trovarti sulla rete ma, se non sei d'accordo, non inserirlo quando richiesto. 

Se stai andando in vacanza, potresti voler evitare di taggare la posizione se il tuo account è pubblico, perché chiunque saprà che non sei a casa. 

Se stai utilizzando un account Facebook o Twitter collegati, assicurati che le tue impostazioni sulla privacy corrispondano a tutte le piattaforme che desideri utilizzare per i post.

Suggerimenti per la sicurezza di Snapchat

Se sei su Snapchat, probabilmente sai che il punto principale di quella piattaforma social è tenerti connesso agli amici tramite Snaps. 

Tuttavia, Snapchat ha un design leggermente diverso e puoi facilmente trascurare alcuni possibili problemi. 

Benché gli Snap siano stati creati per scomparire, qualcuno può comunque fare uno screenshot e conservarlo o condividerlo ulteriormente. 

Se fai amicizia solo con persone che conosci, questo non dovrebbe essere un problema, ma se hai estranei nella tua lista di amici, devi prestare attenzione.

Snapchat ha anche una funzione unica che può far sapere ai tuoi amici dove ti trovi: una mappa della posizione; fortunatamente, puoi impostare la mappa in modo che sia visibile a tutti i tuoi amici, gruppi di amici o utilizzare la modalità “ghost” per nascondere la tua posizione a tutti. 

Conclusione

Internet dovrebbe essere un luogo sicuro ma,, sfortunatamente, nessuno può garantire che le tue informazioni personali siano davvero, completamente al sicuro se non fai del tuo meglio per proteggerle. 

Fortunatamente, molte piattaforme di Social Media ti offrono opzioni sufficienti per mantenere i tuoi account il più riservati ​​possibile, tuttavia, sappi che tutto ciò che pubblichi online rimane online per sempre. 

Se hai dubbi, o se vuoi documentarti o informati sulle migliori pratiche per poterti godere i Social Media senza preoccuparti della tua sicurezza, contatta gli esperti dello Studio JooMa, hanno le giuste conoscenze e competenze per guidarti nelle corrette configurazioni ed uso delle piattaforme Social.
Sentili con tranquillità… non pungono! 

JooMa utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza sul sito. Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookie.